cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Veneto sul Lago

Trova le migliori offerte di cenone capodanno sul Lago, hotel, ristoranti, locali per celebrare il capodanno in Veneto

Trova le principali offerte sul lago in Veneto, per un capodanno tra paesaggi spettacolari e fuochi pirotecnici sul lago. Trova alcune proposte di seguito.

Scopri anche proposte per Capodanno sul lago nelle principali città di provincia in Veneto:

Per avere ulteriori informazioni su offerte sul lago per Capodanno in Veneto, contattaci mediante il modulo in fondo alla pagina.

La scelta di un Capodanno alternativo potrebbe essere quella di celebrare questa festa sulle sponde di un lago, invece che nella solita grande città o in spiaggia. L’ambiente del lago offre quel clima intimo, rilassato e spesso “familiare”, di provincia, che si oppone al baccano tipico del Capodanno, e per molte persone è la scelta ideale anche perché il paesaggio è unico e diverso. Insomma, l’originale bellezza si coniuga con la serenità di una festa vissuta intensamente e in Veneto questa scelta si orienta sicuramente sul lago di Garda, protagonista indiscusso, e su quelli minori di Misurina, Revine e Santa Croce.

Perchè passare il capodanno sul lago in Veneto?

I laghi veneti, e in particolare il lago di Garda, sono un concentrato turistico che non conosce basse stagioni. Perfetti sia in inverno che in estate, i laghi – specie quelli del Veneto – sono circondati da paesi ricchi di tradizioni affascinanti che rendono l’atmosfera di una festa particolare. A Capodanno sicuramente tutti sceglieranno il Garda, per la sua bellezza e per l’ampia scelta di località in cui soggiornare. Sul Garda sorge uno dei parchi divertimenti più famosi d’Italia – perfetto per le famiglie con bambini – e la movida che cercano le comitive di amici è assicurata in quasi tutti i centri. Per le coppiette e le persone meno socievoli, il consiglio è di puntare sui laghi bellunesi (Santa Croce e Misurina) e sul lago di Revine nel trevigiano.

Che tipo di alloggi e feste per capodanno sul lago in Veneto?

Se avete scelto il “vostro” lago del Capodanno adesso dovrete trovare un alloggio ideale. Il Veneto è regione turistica e quindi ogni struttura (hotel, B&B, agriturismo, campeggio) è facile da trovare tra molta scelta. Sicuramente i laghi si trovano in provincia, quindi circondati da paesini che offrono strutture come B&B o agriturismi, a volte esistono ancora le care vecchie “locande”, per l’alloggio. Più facile trovare dei veri e propri alberghi nella zona di Garda oppure nel Cadore bellunese.

Gli hotel forniscono spesso pacchetti interessanti che uniscono cenone di Capodanno e festa della veglia. Per chi invece alloggia in soluzioni più “familiari”, sarà migliore una scelta legata a cenoni in taverna, o cenoni in piazza – se il tempo lo consente – o restando nel B&B magari per una festa più intima. Non mancano le discoteche e gli eventi più “glamour” specie sul lago di Garda.

Dove passare il capodanno sul lago in Veneto?

  • Verona: è la provincia dove sorge una parte della sponda del lago di Garda. Il Garda, come detto, è il più grande e il più famoso della regione – ma anche della intera Italia. Accoglie sulle proprie sponde comuni come Garda, Castelnuovo, Brenzone, Peschiera del Garda, Sirmione. Questi paesi sono famosi per la loro intensa anima turistica e per essere molto ben organizzati anche per le attrazioni per i più piccoli. Peschiera del Garda è il comune che, insieme a Garda e Castelnuovo, accoglie più turisti nel periodo di Natale e Capodanno. I divertimenti e gli eventi sono pensati per ogni tipo di visitatore, dal bambino al giovane in cerca di balli scatenati, fino all’anziano che vuole solo cenare in pace in taverna.
  • Treviso: ospita nel proprio territorio un lago meno mondano ma ugualmente bello: il lago di Revine, nel fondovalle della Vallata di Treviso. Vi si affacciano piccoli centri (Revine, Tarzo, Santa Maria, Lago, Collemaggiore) che custodiscono tradizioni antiche. La particolarità del lago di Revine è che è formato da due laghetti – Revine e San Giorgio – uniti da un piccolo canale. Tutto intorno bellissime montagne faranno da corona a una cena di Capodanno unica e indimenticabile.
  • Belluno: sarà invece la meta di chi preferisce un Capodanno più intimo, romantico, rilassante e vivibile, con feste misurate ma altrettanto allegre. La scelta ideale sarà qui quella dei laghi del Cadore, come Misurina. Sulle sue sponde sorge il comune di Auronzo, al centro di una cornice naturale di incredibile bellezza legata ancora alle tradizioni della valle. Santa Croce, invece, è in un ambiente più selvaggio, più vergine, tra cime innevate, praterie d’alta quota e villaggi tipicamente montani. Qui dominano i silenzi, i prodotti genuini e le feste a misura d’uomo … magari nella vecchia trattoria o nella piazzetta del paese o nel piccolo bar-locanda in centro. Un’altra dimensione per un Capodanno che non sarà mai uguale a nessun altro e che certamente vorrà essere ripetuto, magari negli anni a venire.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Veneto:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
8047
back to top