cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Veneto nelle Città d'arte

Cerca le principali città d'arte per festeggiare il capodanno in Veneto

Trova di seguito le maggiori proposte per celebrare il tuo capodanno nelle città d'arte in Veneto. Per scoprire le bellezze storiche e culturali e artistiche in Veneto. Scopri alcune proposte qui sotto.

Vedi anche proposte per Capodanno nelle città d'arte principali delle province in Veneto:

Per avere ulteriori informazioni su offerte in città d'arte per Capodanno in Veneto, contattaci attraverso il modulo di contatto qui in fondo.

La stagione invernale non è la più adatta alle vacanze. Il tempo incerto, il clima quasi mai mite, costringe a rinunciare alle escursioni nel verde, al mare, agli eventi all’aperto. Ma per fortuna, in un Paese come il nostro, la soluzione alternativa si chiama città d’arte. Ed essendo l’Italia un vero museo a cielo aperto, la scelta di una città d’arte da visitare è solo una formalità, tra una così ampia scelta. Il Veneto è una regione che ha molti tesori da offrire, ma spesso vengono oscurati dalla perla più brillante: Venezia. Sicuramente Venezia è “la” città d’arte per eccellenza, ma non è l’unico esempio. In regione la bellezza si trova anche nei piccoli centri. E il Capodanno è una occasione speciale per andare alla scoperta delle città d’arte ,grandi o piccole che siano.

Perchè passare il capodanno nelle città d’arte in Veneto?

Le città del Veneto sono quasi tutte città d’arte e offrono scenari meravigliosi che sono cornici naturali per gli eventi festivi di Natale e Capodanno. Un Capodanno in Veneto significa assistere a mercatini, concerti, fuochi d’artificio tra case e castelli antichi, dentro chiese centenarie e musei affascinanti. Le città più grandi (Venezia, Verona, Vicenza, Padova) sono le più adatte per le comitive di amici che amano andare alla scoperta dell’arte in mezzo a tanti stimoli. Le famiglie potrebbero scegliere sia le città grandi che i piccoli centri di provincia, per far conoscere ai figli sia i luoghi più famosi che quelli meno noti … ma magari immersi in paesaggi stupendi. Per chi viaggia in coppia, l’ideale è andare alla scoperta dei piccoli centri da vivere con calma e in intimità. Quel che è certo è che il Veneto, in tutte le sue sfaccettature, non delude mai.

Che tipo di alloggi e feste per capodanno in città d’arte in Veneto?

Per assaporare pienamente lo spirito genuino del Veneto, sarebbe perfetto celebrare il Capodanno in un piccolo centro storico, con una sistemazione familiare (B&B, a casa di amici, agriturismo, Airbnb) . Le tradizioni delle Feste si sentono meglio facendo una scelta come questa. E non è affatto detto che in una piccola città non ci si possa divertire! Le feste di piazza resistono ancora in questi centri e coinvolgono tutti, anche i turisti di passaggio. E ad ogni festa di piazza si mangia benissimo, elemento questo da non trascurare!

Chi invece vuole le cose in grande, ovvero musei importanti, monumenti prestigiosi, grande divertimento notturno e servizi impeccabili deve puntare sui capoluoghi. E su sistemazioni più elaborate come hotel, dimore storiche o simili. Forse ci sarà meno “sapore veneto” in questa scelta, ma di certo ci saranno soddisfazioni per la mente e per lo spirito, là dove l’arte domina in tutte le sue forme.

Dove passare il capodanno nelle città d’arte in Veneto?

Come detto, in Veneto ogni centro è una città d’arte. Anche solo un campanile antico fa storia e fa turismo. Perfino le ville e le fattorie sparse per le campagne isolate sono percorsi turistici d’arte! Se volete una indicazione di scelta, ecco un panorama delle varie province venete e dei loro tesori d’arte tra cui scegliere.

  • Venezia: si inizia naturalmente con i tesori infiniti di Venezia città, con i suoi storici musei e con le sue architetture che rubano gli sguardi. La città occupa oggi quasi tutto il territorio provinciale, incluse le isole minori che ne sono parte integrante.
  • Verona: oltre alla elegante città di Romeo e Giulietta, con i suoi resti antico-romani e medievali, nel territorio che vi fa capo si trovano altre realtà storiche importanti. Per esempio Villafranca Verona o Bussolengo.
  • Vicenza: con il suo barocco e le sue ville classiche, Vicenza è già a pieno titolo un percorso storico UNESCO, ma oltre il capoluogo la visita può includere località come Montecchio Maggiore o come la mitica Bassano del Grappa, la cui storia è legata per sempre agli atti eroici della I Guerra Mondiale.
  • Padova: il percorso storico di Padova comprende sia la città capoluogo con le sue piazze signorili, le sue chiese, i portici e i negozi antichi … sia alcuni comuni vicini e altrettanto belli: Abano Terme, Cittadella, Monselice tra i più noti al turismo.
  • Treviso: ha un centro storico molto discreto, a misura d’uomo, elegante ma mai eccessivo. La bellezza delle sue architetture però di estende a tutto il territorio della provincia, che vanta ville e palazzi di notevole prestigio. Tra i comuni più belli da visitare: Vittorio Veneto, Castelfranco Veneto, Montebelluna, Mogliano.
  • Rovigo: le chiese e i palazzi signorili di Rovigo fanno a gara con le bellezze di Occhiobello e Adria, nel suo territorio.
  • Belluno: il cuore storico della provincia bellunese è proprio il capoluogo, Belluno. Il territorio intorno è affascinante, ma quasi esclusivamente per meriti naturali (Cadore, Ampezzo, Valbelluna).

Vedi anche altre offerte per capodanno in Veneto:

publisher

CONTATTACI

0 adulti, 0 bambini, 0 neonati, 1 camera *
Adulti
Bambini (Da 3 a 12 anni)
Neonati (Da 0 a 3 anni)
Camere
Animali domestici
Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
4183
back to top