cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Lombardia nelle Città d'arte

Scopri le migliori città d'arte per celebrare il capodanno in Lombardia

Cerca le maggiori offerte per festeggiare il tuo ultimo giorno dell'anno nelle città d'arte in Lombardia. Per scoprire le bellezze artistiche, storiche e culturali in Lombardia. Scopri alcune proposte in questa pagina.

Vedi anche proposte per Capodanno nelle città d'arte maggiori delle province in Lombardia:

Per avere ulteriori info su offerte in città d'arte per Capodanno in Lombardia, contattaci tramite il modulo di contatto qui in basso.

La regione Lombardia è un fiore all'occhiello per la presenza di magnifiche città d'arte. Nel periodo festivo del Natale e del Capodanno questi incantevoli luoghi tutti da scoprire si trasformano in un ambiente ideale per trascorrere, immersi nel calore natalizio, delle belle giornate ammirando le lucine e gli i addobbi festivi lungo le vie principali dei centri storici. Il vostro Capodanno nella città d'arte in Lombardia sarà indimenticabile!

Perché passare il capodanno nelle città d’arte in Lombardia?

Il sogno di ogni turista che ama viaggiare alla scoperta delle città d'arte italiane è quello di avere tutto “alla portata di mano”. Così, scegliere di trascorrere il Capodanno in Lombardia è la scelta migliore. Questo perché le città d'arte presenti nella famosa regione al nord Italia sono facilmente raggiungibili con i mezzi di trasporto, facendo una bella pedalata oppure anche a piedi. A pochi passi avrete la possibilità di visitare Borghi medievali, Monasteri, ammirare la stupefacente architettura delle chiese, dei palazzi storici e delle piazze principali. Le città d'arte presenti in Lombardia sono inoltre ricche di opere d'arte. Poi, tra una visita museale e l'altra, potrete soffermarvi in uno dei bar per gustare un buon pranzo o una cena, oppure fare aperitivo lungo le storiche vie dei centri storici.

Che tipo di alloggi e feste per capodanno in città d’arte in Lombardia?

Se avete intenzione di soffermarvi per tanti giorni in una di queste città lombarde, vi consigliamo di cercare una camera o una casa in affitto. In base alla città che sceglierete di visitare a Capodanno i prezzi varieranno: vi consigliamo di prenotare molto tempo prima per usufruire di un buon prezzo. Se siete una coppia giovane optate per un Hotel o un B&B che offrono la colazione inclusa o una mezza pensione con pranzo o cena a vostra scelta. Se siete una famiglia o un gruppo di amici optate per l'affitto di un appartamento: avrete così a disposizione tutti i comfort per voi necessari.

I festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno non mancheranno di certo nelle città d'arte della Lombardia. Le piazze principali organizzeranno eventi speciali con musica dal vivo e stand con buon cibo locale. I centri storici rimarranno a completa disposizione del turista che ama festeggiare e vivere la movida lombarda: bar, ristoranti e locali prepareranno delle serate a tema per accogliere nel migliore dei modi i turisti provenienti da ogni parte del mondo. Il Cenone di Capodanno non sarà un problema: potrete decidere se prepararvelo voi stessi se alloggerete in un appartamento, oppure potrete benissimo optare per uno dei tanti menù fissi offerti dalle strutture.

Dove passare il capodanno nelle città d’arte in Lombardia?

Sicuramente vi starete domandando: quali sono le principali città d'arte per trascorrere il Capodanno in Lombardia?

  • Milano: Capoluogo della Lombardia, Milano è la prima città che conoscerete se viaggiate in aereo. In questo luogo la modernità e la storia vanno a braccetto: tanti sono i resti romani, medievali e rinascimentali da poter visitare. A Rozzano, in provincia di Milano, potrete ammirare la bellezza architettonica della Chiesa di Sant'Ambrogio. Ma anche Legnano e i comuni minori offrono delle piacevoli scoperte.
  • Bergamo: Da non perdere l’Accademia Carrara di Bergamo: le 600 opere presenti all'interno delle 28 sale vi faranno fare un viaggio nell'arte italiana. Treviglio, in provincia di Bergamo, vi stupirà per la sua bellezza. Da non perdere il Santuario Beata Vergine delle Lacrime, la Basilica di San Martino e Santa Assunta, il Museo Storico Verticale e il Polititto.
  • Brescia: è ricca di rovine di età romana. Visitate il Museo di Santa Giulia, il Capitolium e il castello. Per il vostro Capodanno in una città d'arte nella zona di Brescia vi consigliamo il comune di Gardone Riviera, la “città giardino”, o Bienno.
  • Cremona: Cremona è una tra le città d’arte della Lombardia più famose. Qui potrete ammirare sfarzosi palazzi, il Torrazzo (la Torre Campanaria più alta d’Italia), il Museo del Violino e il fantastico Duomo. Crema e Casalmaggiore sono le mete principali in provincia di Cremona per un Capodanno in città d'arte.
  • Como: La città di Como è famosa per il Museo didattico della Seta: esso è adatto a tutti, specialmente ai più piccoli. A Cantù potrete fare un tour delle Chiese più belle presenti nel comune di Como: Basilica di San Vincenzo in Galliano, Chiesa di San Teodoro, il Santuario della Madonna dei Miracoli e la Basilica Prepositurale di San paolo. Inoltre vi consigliamo di visitare il Museo del Legno, un must per chi visita Cantù.
  • Pavia: Grazie ai Musei Civici di Pavia potrete scoprire le opere di Antonello da Messina. A Vigevano da non perdere è l'elegante Piazza Ducale e il vicino Castello visconteo-sforzesco, la Torre del Bramante, il Museo del “Tesoro del Duomo” e per ultimo il Palazzo Ducale.
  • Lecco: Poco fuori Lecco, raggiungile col treno, si trova il gioiello romanico Monastero di San Pietro al Monte di Civate. Qui avrete modo di soffermarvi a guardare i laghi a sud.
  • Lodi: Il Museo della Stampa è molto famoso a Lodi. Codogno è la città d'arte per eccellenza nella città lombarda. La Raccolta d'arte Lamberti vi stupirà con la sua bellezza architettonica e artistica. Visitate anche il Santuario Beata Vergine di Caravaggio.
  • Sondrio: Il comune di Morbegno è visitabile in un giorno. Il bellissimo borgo vicino la Valtellina, ha vinto nel 2019 il premio di Città Alpina. Non perdetevi la Chiesa di San Martino, il Santuario della Beata Vergine Assunta, il Chiostro di Sant'Antonio, la Chiesa di San Giovanni Battista e la Piazza San Pietro.
  • Varese: Nella zona di Busto Arsizio vi è il Castello Visconteo, il Parco dei Fontanili, l'Antiquarium e la Basilica di San Vittore. Alla sponda orientale del Lago Maggiore si trova Agra, località che fa parte della Comunità Montana Valli del Luinese. Il Parco Daini è una vasta zona verde dove brulicano capre e daini dietro recinti. L'attrazione principale di questa cittadina rimane comunque il Lago Maggiore.
  • Mantova: La città di Mantova, patrimonio UNESCO, è ricca di siti di interesse culturale, tra cui la Rotonda di San Lorenzo, Piazza delle Erbe, il Castello di San Giorgio e Palazzo Te. Castiglione delle Stiviere è la “città delle fontane”. Il Duomo e la Basilica di San Luigi Gonzaga sono le principali attrazioni del luogo. Da non perdere, poi, Palazzo del Principe, Palazzo Pastore, Villa Brescianelli e Palazzo Bondoni Pastorio.
  • Monza e Brianza: Nella zona della Brianza c'è il comune Agrate Brianza. Qui da visitare assolutamente è la Villa Trivulzio, residenza di origini cinquecentesche che ospitò anche Montesquieu, e la Chiesa di San Zenone. A pochi passi vi è il Palazzo Archinto e la Chiesa di Santa Maria Annunciata, costruita nel Duecento.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Lombardia:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
8837
back to top