cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Emilia Romagna Per Famiglie

Scopri le offerte accessibili Per Famiglie per Capodanno in Emilia Romagna

Scegli come festeggiare il capodanno in Emilia Romagna per famiglie con bambini, nei migliori locali con target famiglie, in agriturismi, discoteche, hotel, ristoranti, ville in Emilia Romagna. Scopri in questa pagina alcune nostre proposte.

Trova anche proposte per Capodanno Per Famiglie nelle principali località di provincia in Emilia Romagna:

Per avere informazioni aggiuntive su offerte Per Famiglie per Capodanno in Emilia Romagna, contattaci tramite il form in fondo alla pagina.

Terra di patrimoni artistici storici e culturali, oltre che culinari enogastronomici, l'Emilia Romagna è una tra le regioni italiane assolutamente da visitare almeno una volta nella vita. Si tratta di un luogo magico, dove il buon cibo la fa da padrone: Tagliatelle, Tortellini, Prosciutto e il famoso Parmigiano sono sono alcune delle prelibatezze locali. Ma non solo. Questa regione posta al centro-nord riesce ad accontentare chiunque, sia grandi che piccini. Tanti i divertimenti e gli itinerari adatti alle famiglie con bambini. Inoltre, se deciderete di trascorrere le vacanze natalizie in Emilia Romagna con la vostra famiglia potrete visitare e optare per il tipo di Capodanno da festeggiare insieme, grazie a una vastissima scelta su itinerari e viaggi.

Cosa visitare per Natale e Capodanno in Emilia Romagna?

  • Bologna: tantissimi i mercatini artigianali e le mostre a Bologna e nei suoi dintorni. Da non perdere la Fiera di Santa Lucia e il Presepe all'interno della Basilica di Santa Maria dei Servi, il Villaggio Francese di Natale con la sua Fiera e l'Albero della città nel centro storico.
  • Ferrara: Ferrara è la città più affascinante e spettacolare del periodo natalizio perché diventa teatro di suggestivi eventi a tema, spettacoli e magia. Bellissime, infatti, le installazioni luminose lunghe 100km. Nella piazza centrale troverete il Christmas Village, per poi continuare con la Magia al Castello Estense e gli spettacoli teatrali.
  • Forlì-Cesena: imperdibile a Forlì la Rassegna dei Presepi, oltre agli innumerevoli mercatini natalizi con degustazione di prodotti caseari e vini locali presso il centro storico. Anche quest'anno il Presepe della Solfatara a Predappio renderà magico questo periodo.
  • Modena: la città di Modena è conosciuta per essere una “città di presepi”. Questi, infatti, sono sparsi in tutta la città e la provincia, e regalando ai turisti e ai curiosi fascinosi itinerari. Ricordiamo quello in Piazza Mazzini, il Presepe meccanico di Pimazzo, il Museo del Presepe a Spezzano e il Presepe Blu di San Felice.
  • Parma: imperdibile a Parma è la pista di pattinaggio adatta per grandi e piccini di solito installata in Piazzale Balestrieri. Inoltre, spostandovi per Piazza Matteotti, troverete una bellissima giostra ottocentesca che vi permetterà di vivere emozioni e divertirvi come dei bambini.
  • Piacenza: presso tutto il centro storico sono tanti gli eventi in programma per il prossimo periodo Natalizio. Oltre ai mercatini natalizi artigianali, ci sarà Babbo Natale nel suo Villaggio che permetterà ai più piccoli di consegnare la letterina. Per i più grandi, tanta musica dal vivo, mostre e spettacoli teatrali.
  • Ravenna: i mercatini di Natale coloreranno Ravenna di luci, regalando ai turisti e agli abitanti della città un'atmosfera natalizia unica. Tra via Gordini e via Ricci il Mercatino Fatto ad Arte raccoglie tutto l'artigianato fatto a mano. In Piazza Kennedy una bellissima pista di pattinaggio per tutti!
  • Reggio Emilia: se avete deciso di trascorrere il Natale e il Capodanno a Reggio Emilia scoprirete che questa città è molto viva e ricca di eventi natalizi: mercatini, mostre, concerti e spettacoli animeranno l'atmosfera del centro storico. Imperdibile il Mercatino di Natale nel Parco dove i più piccoli potranno fare la foto con Babbo Natale e consegnargli la letterina.
  • Rimini: tanti eventi natalizi a Rimini, come i Mercatini di Natale di Sant'Agata Feltria, il Presepe della Marineria di Cesenatico, il presepe vivente di Montefiore Conca e le vie dei presepi a Portico di Romagna.

Quali sono gli itinerari divertenti per famiglie con bambini in Emilia Romagna?

  • Bologna: in Via di Ravone si trova un parco avventura che si estende per ben 70mila mq. Qui i vostri bambini potranno cimentarsi nella zip line, guidati da professionisti, e nel percorso di parkour. Vi consigliamo di prenotare anticipatamente il vostro soggiorno. Anche a Piamaggio, a 1000 mt d’altezza immerso nel verde dell’Appenino bolognese, amerete il parco con diversi percorsi sia per i più grandi che per i più piccoli.
  • Ferrara: in provincia troverete Escape Room, parchi all'aperto, piscine private, boschi e circuiti di auto adatti sia per i grandi ma anche per i bambini che vogliono cimentarsi nella guida sicura di una piccola autovettura.
  • Forlì-Cesena: a Fratta Terme di Bertinoro troverete un magnifico parco avventura con ben 16 percorsi sospesi nel bosco, tra alberi, ponti tibetani, reti parallele, teleferiche, tunnel e tanti altri passaggi mozzafiato. I percorsi sono differenziati per età. All'interno della struttura anche un'ampia piscina.
  • Modena: a Sestola in provincia di Modena, scegliete il parco avventura che vi permetterà di immergervi nella natura. Una seggiovia vi porterà a 1700m, e da qui potrete scegliere quale percorso fare. Messa l'imbragatura, moschettoni e casco, dopo un piccolo corso, i vostri ragazzi potranno partecipare ai percorsi in altezza ai piedi della seggiovia della Ninfa.
  • Parma: a Prato Spilla, nei pressi della stazione sciistica, potrete raggiungere il parco con 13 percorsi. Oltre al parco baby per i bimbi fino ai 4 anni, i più grandi potranno divertirsi tra percorsi propedeutici, escursioni guidate in bici, praticare la pesca sportiva e raccogliere funghi.
  • Piacenza: a 10km dal borgo di Bobbio, ai piedi del monte Tre Abati, troverete un bellissimo parco avventura. Immersi nella natura. potrete trascorrere una giornata all’insegna del divertimento e dell’avventura tra percorsi sospesi, sia per bambini che per adulti, tiro con l’arco, escursionismo, sport e tanto altro.
  • Ravenna: immerso nelle pinete del Parco Naturale di Cervia, questo parco avventura in provincia di Ravenna ospita vari percorsi di difficoltà crescente con passerelle e ponti tibetani. Dopo aver completato tutti percorsi, visitate il percorso botanico e fate conoscenza con gli animali della fattoria didattica.
  • Reggio Emilia: a Reggio Emilia è presente uno dei parchi avventura più famosi e più amati dai più piccoli. Si trova in Cervarezza Terme, Ventasso, e comprende percorsi avventurosi e una vasta selezione di itinerari adatti sia per famiglie che per ampi gruppi di bambini. Potrete acquistare in loco, inoltre, pacchetti che vi permetteranno di risparmiare e usufruire di più percorsi.
  • Rimini: a Riccione, in un’area di ben 27mila mq all’interno di Parco Cicchetti, troverete un bellissimo parco in cui natura, sostenibilità e divertimento sono le parole d’ordine. Sono 15 i percorsi con liane, corde, ponti tibetani, passerelle e ponticelli in legno. Potrete, inoltre, vivere l'esperienza di essere Tarzan per un giorno e volare tra un albero e l'altro come faceva lui.

Quali sono gli itinerari culturali per famiglie con bambini in Emilia Romagna?

  • Bologna: una delle prime cose da fare approdati nella città di Bologna è quella di visitare il suo centro storico. Recatevi presso “Le due Torri: Garisenda e degli Asinelli” che sono considerate come dei tratti caratteristici della città, poi proseguite verso Piazza Maggiore e la Basilica gotica di San Petronio.
  • Ferrara: assolutamente da non perdere è il Museo dei Diamanti, all'interno dell'omonimo palazzo, dove potrete ammirare mostre artistiche. Bellissima la Cattedrale in stile romanica e il Castello Estense, in cui spesso vengono organizzati eventi e sagre a tema.
  • Forlì-Cesena: concedetevi una passeggiata presso l'estesa Piazza Aurelio Saffi a Forlì, poi spostatevi per visitare il Museo San Domenico, al cui interno vi è la pinacoteca e mostre temporanee. Trascorrete una giornata alla scoperta di Cesena: bellissima la Fontana del Masini, la Biblioteca Malatestiana e l'Abbazia Santa Maria del Monte anche se un po' fuori dal centro storico.
  • Modena: il Duomo di Modena è il connubio perfetto tra arte e architettura, così come le sue stupende vie limitrofe. Interessante il Museo Enzo Ferrari per gli appassionati delle 4 ruote, e la Torre Ghirlandina, un famoso campanile dal quale è possibile ammirare la città.
  • Parma: oltre la sua stupenda Cattedrale, Parma è una città ricca di musei e palazzi da visitare. Vi consigliamo il Palazzo della Pilotta, la Basilica di Santa Maria della Steccata e il magnifico Teatro Regio.
  • Piacenza: i Musei Civici di Palazzo Farnese sono ricchi di collezioni, sculture, opere d'arte e mostre temporanee. Se vi trovate a Piacenza non potete non visitare le bellissime chiese e basiliche presenti in zona: la Cattedrale di Santa Maria Assunta e Santa Giustina, la Basilica di Santa Maria di Campagna e quella di Sant'Antonino.
  • Ravenna: il magnifico Mausoleo di Galla Placidia all'interno della Cappella del '400 è una tappa obbligatoria se vi trovate a Ravenna. Approfittatene, poi, per entrare nella Basilica di San Vitale e quella di Sant'Apollinare Nuovo.
  • Reggio Emilia: per conoscere e insegnare ai ragazzi la storia del tricolore e dell'Italia visitate il Museo del Tricolore a Reggio Emilia. La Basilica di San Prospero e la Cattedrale di Santa Maria Assunta fanno da contorno a un centro storico assolutamente da ammirare in toto.
  • Rimini: il bellissimo Tempio Malatestiano presso il Duomo di Rimini è la tappa principale per un itinerario culturale alla scoperta della città. Poi, l'antico Ponte di Tiberio e l'Arco di Augusto completano una piccola parte della visita della città.

Quali sono gli itinerari paesaggistici e naturali per famiglie in Emilia Romagna?

  • Bologna: se volete fare un itinerario all'insegna della natura a Bologna con i vostri figli ci sono diverse soluzioni: la Traversata delle Cinque Valli, da Sasso Marconi – Monterenzio, è il principale polmone verde di Bologna. Si tratta di un itinerario nel verde alla scoperta della flora e della fauna locale.
  • Ferrara: fare una passeggiata nell'oasi Bosco della Panfilia vi permetterà di scoprire la bellezza e la bontà dei tartufi. Vi immergerete nel suo bosco e, grazie alla guida esperta di chi conosce bene il tartufo, scoprirete la bellezza di questo buonissimo (e costosissimo) tubero.
  • Forlì-Cesena: nella zona di Forlì-Cesena potrete fare diverse escursioni. Se amate particolarmente la natura e siete capaci di camminare su percorsi di intermedia difficoltà, la Cascata Acquacheta potrebbe fare al caso vostro. Così come l'itinerario naturalistico alla scoperta del Lago di Ridracoli da Santa Sofia.
  • Modena: se volete andare alla scoperta delle colline e della pianura modenese in bici, esistono delle facili escursioni da fare in famiglia. Tra queste vi consigliamo quella della Via dei Ciliegi che da Vignola si arriva fino a Marano sul Panaro, oppure quella che da Vignola giungete a Spilamberto attraverso il Percorso Natura Panaro e la Ciclabile dell’ex ferrovia.
  • Parma: presso la località Chiesuole troverete i bellissimi Laghetti delle Chiesuole che fanno parte di un percorso naturalistico di facile percorrenza con una vista mozzafiato, che permette l'avvistamento di uccelli migratori.
  • Piacenza: il bellissimo Monte Penice merita di essere visitato se vi trovate a Piacenza. Attraverso un giro ad anello, infatti, potrete ammirare la “completa” bellezza di questo luogo con il suo panorama. Anche con le Cascate del Carlone a Bobbio potrete scoprire un paesaggio naturale fantastico.
  • Ravenna: il percorso per giungere fino alle Valli del Comacchio è considerato uno dei più belli del Parco del Delta del Po. Scoprirete, così, la penisola di Boscoforte, Valle Lavadena, La Scorticata e Volta Scirocco. La Pineta di San Vitale e Piallasse di Ravenna racchiude al suo interno aree naturali di grande pregio ambientale e paesaggistico. Qui potrete percorrere i suoi sentieri in bici oppure a cavallo.
  • Reggio Emilia: tante sono le proposte di itinerari naturalistici in Reggio Emilia. Tra essi quelli della Cintura Verde sono tra i più amati. Percorrendolo potrete ammirare ben tre parchi fluviali cittadini che attraversano e circondano Reggio Emilia: il Crostolo, il Rodano e il Modolena.
  • Rimini: il percorso per il Parco naturale Sasso Simone e Simoncello parte da Pennabilli. Attraversandolo, scoprirete la bellezza del Monte Canale e del Monte Carpegna. Invece la Valle del Marano è possibile visitarla anche di sera con speciali escursioni organizzate. Si tratta di un'esperienza unica in cui potrete scoprire piccolo nucleo medievale naturalistico del Castello di Albereto.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Emilia Romagna:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
4698
back to top