cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Piemonte alle Terme, SPA o centro benessere

Scopri le migliori offerte per Capodanno in Piemonte con servizio termale, accesso zona relax con SPA

Trova come celebrare l'ultimo dell'anno in Piemonte con le proposte benessere che includono i servizi di terme, SPA, relax e massaggi. Trova di seguito alcune nostre proposte.

Vedi anche offerte per Capodanno benessere alle Terme o SPA nelle principali località di provincia in Piemonte:

Per avere ulteriori info su Terme e SPA per Capodanno in Piemonte, contattaci mediante il form qui sotto.

Il modo migliore per cominciare il nuovo anno all’insegna del relax, del benessere e del comfort è alle terme piemontesi. Le località termali sono le più gettonate per salutare il vecchio anno e festeggiare il nuovo, proponendo offerte benessere sempre molto allettanti. Le formule che vanno per la maggiore, sono quelle che comprendono sia trattamenti relax, che cenone e veglione. Per prenotare un pacchetto alle terme per capodanno in Piemonte, occorre farlo con largo anticipo, perché le offerte last minute per le terme a Capodanno sono le prime ad essere prenotate.

Perché passare il Capodanno alle terme o SPA in Piemonte?

Se siete soliti fare un bagno rilassante alle terme per curare la pelle con sali da bagno a base di zolfo o percorsi benessere rilassanti ne villaggi turistici d’estate, perché non farlo anche d’inverno? La regione perfetta per poterlo fare è sicuramente una località di montagna e perché non proprio il Piemonte? Il Piemonte è una bellissima regione ricca di rilievi montuosi, fiumi, laghi e paesaggi mozzafiato; pensate alla bellezza di godersi questo incredibile panorama dalla finestra di un centro termale con massaggi, sauna e bagno turco, piscine termali a diversa temperatura, percorsi termali, idromassaggio, bagni di vapore e tanto altro per rendere unico e rilassante il vostro Capodanno.

Questo è di particolare importanza non solo per il corpo, ma anche per la mente, poiché si ha la possibilità di accedere a una specie di mondo ovattato, un’area confortevole lontana dagli impegni quotidiani, dimenticandosi del mondo esterno. Inoltre, permette alla mente di rigenerarsi e di essere pronta per affrontare lavoro, casa, famiglia e amici al meglio, una volta fatto ritorno a casa.

Spesso i centri termali o SPA offrono la possibilità anche di soggiornare in hotel convenzionati e organizza anche delle attività ludiche in piscina per famiglie; mentre per amici e coppie c’è la possibilità di accedere a diversi trattamenti e servizi durante tutta la giornata del primo dell’anno.

Dove si trovano i centri termali o SPA in Piemonte?

  • QC Terme Torino, nel cuore della città di Torino, propone un percorso benessere che si sviluppa in ampie e maestose sale collegate da atri e dall'imponente scalone. Nelle vecchie cantine con soffitti a volta, vi è il cuore della SPA: idromassaggi, bagni turchi, percorso Kneipp, pediluvi, dormeuse immerse nell’acqua, cascate, idrogetti a muro, lettini doccia e gayser. C’è anche un'area dedicata al ristoro per qualche drink in attesa del cenone di Capodanno con un grande bancone risalente agli anni '20 e una libreria trasformata in drogheria. Le sale relax sono caratterizzate per essere un omaggio alla città, mentre l’area delle bio-saune è caratterizzate da diverse essenze, temperature e legni. Nel grande giardino vi è invece l’ampio solarium e le vasche idrominerali fra piante e siepi fiorite.
  • In provincia di Alessandria si trova Acqui Terme, con la sua stazione termale omonima, è una cittadina di antica origine. La città vanta una tradizione termale millenaria risalente al I secolo a.C. Sono molte le sorgenti termali di Acqui Terme, tra cui la Bollente, che sgorga a 75°C nel centro storico della città. Vi sono poi diverse acque sulfureo-salso-bromo-iodiche che sgorgano ad una temperatura intorno ai 50°C e che alimentano il Lago delle Antiche Terme. Queste acque sono in realtà acque piovane, che in un arco di tempo di circa 70 anni penetrano nel sottosuolo, si arricchiscono di minerali, si scaldano, e infine risalgono molto velocemente, senza aver il tempo di raffreddare.
  • In provincia di Cuneo si trova Lurisia Terme, a poca distanza da Mondovì. C’è un’antica leggenda legata a questo centro termale: si narra che all’inizio del ‘900 un minatore abbia colpito per caso una vena sorgiva in una grotta della zona, scoprendo così una fonte di acqua dalle particolari proprietà benefiche. In realtà è probabile che la popolazione locale fosse già a conoscenza della presenza di acque termali, quello che è però certo è che all’inizio del XX secolo si cominciò a fare un uso sistematico di queste acque. Lo stabilimento termale viene fatto costruire poi nel 1940, ed è lo stesso che viene utilizzato ancor oggi. Due sono le sorgenti termali sfruttate dal centro, Santa Barbara Grotte e Garbarino, indicate per la cura delle malattie dermatologiche.
  • In provincia di Verbania si trova Premia Terme, composta da 4 sorgenti nello stabilimento. Si tratta di acque solfato-bicarbonato-calciche, che escono a temperature che variano tra 9 °C e 12 °C, e che vengono usate per i loro effetti curativi per l’apparato digerente e su quello muscolo scheletrico. Il complesso termale è specializzato nella somministrazione di cure idropiniche erogati insieme al vicino stabilimento di Crodo Terme.
  • In provincia di Asti si trova Agliano Terme, nel pieno delle Langhe. L’acqua di Agliano è classificata come sulfurea-salso-alcalino-iodurata, ed esce ad una temperatura di 13 °C. È particolarmente indicata per la cura di malattie della pelle dermatologiche, reumatiche, e delle vie respiratorie. Lo stabilimento moderno nasce nel 1999, e comprende un hotel, un ambulatorio ed un centro benessere.

Tra gli itinerari da fare in Piemonte vi sono sicuramente la visita in città importanti e turistiche come Torino e Alessandria, ma anche Cuneo dove appunto vi sono tra i centri termali più grandi e famosi di tutta la regione. Consigliabile, specialmente per il periodo di Capodanno, prenotare con anticipo proprio perché i centri termali sono tra le mete più gettonate dai turisti che voglio godersi le vacanze natalizie in completo relax e confort. Generalmente un trattamento in un centro termale offre un percorso benessere, di coppia e pacchetti SPA mirati al relax e a lavorare su specifiche problematiche: tra le più comuni abbiamo problemi di circolazione, di respirazione, cellulite, pelle grassa o secca. Per esempio, ci sono:

  • Idroterapia, in cui l’alternanza di acqua calda e fredda è benefica per la circolazione.
  • Talasso-terapia e stanza del sale, in cui l’ambiente salino e i suoi effetti sono benevoli per la respirazione.
  • Idromassaggio, in cui la potenza dell’acqua aumenta il rassodamento muscolare.
  • Sauna finlandese e bagno turco, in cui le alte temperature favoriscono la detossinazione.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Piemonte:

 

 

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
6663
back to top