cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Piemonte nei Centri Storici

Scopri i maggiori centri storici delle principali cittadine per celebrare l'ultimo dell'anno in Piemonte

Cerca le principali offerte per celebrare il tuo capodanno nei centri storici delle maggiori località in Piemonte. Per cercare le maggiori piazze ed i monumenti in Piemonte. Scopri varie offerte di seguito.

Scopri anche offerte per Capodanno nei centri storici delle maggiori città delle province in Piemonte:

Per avere maggiori info su offerte nei centri cittadini per Capodanno in Piemonte, contattaci mediante il form in fondo alla pagina.

Il Piemonte è una regione caratterizzata dalla presenza di catene montuose e fiumi e questa la rende la cornice più adatta per le vacanze in periodo natalizio della fine dell’anno.

I centri delle principali città si colorano di luci e si adornano con maestosi alberi di natale e mercatini natalizi.

I centri storici si mostrano al massimo del loro splendore e tendono a valorizzare maggiormente le attrazioni a sfondo storico che li caratterizzano.

Il Piemonte è una regione ricca di storia, tanto da includere vari periodi e correnti storiche tra cui: medioevo e risorgimento.

Perché passare il Capodanno in centro città in Piemonte?

Nelle principali località del Piemonte, potrete passare le vostre vacanze visitando musei ed edifici storici. Inoltre potrete passare le vacanze godendo delle opere teatrali e le degustazioni enogastronomiche o semplicemente girando per negozi e locali serali.

Se desiderate trascorrere una vacanza a sfondo culturale vi consigliamo le città: Alessandria e Torino. Se desiderate passare una vacanza dedicata al teatro vi consigliamo le città: Torino (Teatro Regio); Vercelli (Teatro civico); Asti (Teatro Alfieri); Cuneo (Teatro Toselli). In queste località, nel periodo natalizio, si organizzano una serie di opere musicali con concerti per natale e capodanno.

Se desiderate passare una vacanza all’insegna del buon cibo e del buon vino, la città di Cuneo è quella che fa per voi. Qui, nel periodo natalizio, organizzano varie degustazioni di cibi locali.

Se desiderate passare una vacanza tra negozi e locali serali Torino e Alessandria sono le città che fanno al caso tuo. Qui, nel periodo natalizio, i negozi sono aperti fino a sera e vi sono una serie di locali, come pub e discoteche, in cui trascorrere la serata.

Che tipo di alloggi e feste per Capodanno in centro città in Piemonte?

In base alle vostre esigenze, è importante anche la scelta dell’alloggio in cui trascorrere le vostre vacanze.

Se optate per una vacanza in famiglia, vi consigliamo di cercare una formula B&B con colazione nel centro di Torino ( ad esempio Via Antonio Fabro, via Della Misericordia, via delle Orfane) o di Alessandria (ad esempio via Sant’Ubaldo, via Cavour). In questo modo potrete spostarvi facilmente verso le principali attrazioni del centro storico, di tipo culturali e verso i mercatini natalizi del centro con facilità.

Se trascorrere una vacanza in coppia, vi consigliamo gli Hotel nel centro di Torino (ad esempio Piazza Carlo Felice, via XX Settembre) e Asti (ad esempio Via Carlo Lessona, Piazza Cattedrale). In questo modo potrete godervi in relax la vostra permanenza e passeggiare tranquillamente lungo le principali vie della città.

Se trascorrere una vacanza con il vostro gruppo di amici, vi consigliamo di affittare una casa o un appartamento così da poter organizzare delle serate insieme e così da potervi spostare facilmente per i locali. Ad Asti vi consigliamo la zona di Piazza Cattedrale; a Torino vi consigliamo la zona di Via Antonio Fabro; ad Alessandria vi consigliamo la zona di via Faa di Bruno Emilio.

Dove passare il Capodanno in centro città in Piemonte?

Torino:

  • il Museo Egizio, uno tra i più antichi musei, a livello mondiale, dedicato alla civiltà nilotica;
  • il Museo Nazionale del cinema la cui stessa struttura si prefigge di riprodurre e giocare con i meccanismi di fascinazione della cinematografia;
  • i Musei Reali (compresi il Palazzo reale, l’Armeria Reale, la Biblioteca Reale, la Galleria Sabauda e il Museo di antichità).

Imperdibili sono le Residenze Sabaude che dal 1997 sono parte del patrimonio dell’UNESCO.

Alessandria:

  • il Palatium Vetus, costruito nel 1170 con funzione di Broletto;
  • i resti della Cattedrale di San Pietro;
  • il Platano di Napoleone, un albero monumentale;
  • la Biblioteca civica, fondata nel 1806;
  • il Museo Civico, in cui sono conservati due arazzi fiamminghi risalenti al XVII secolo;
  • il Museo etnografico della Gambarina;
  • il Teatro delle scienze (composto dal museo di scienze naturali e dal Planetario);
  • il Museo del Ferro;
  • il teatro di Palazzo Guasco.

Asti:

  • il complesso di San Pietro in Consavia, che nel medioevo era sede del priorato gerosolimitano di Lombardia;
  • il Palazzo del Michelerio, di origine cinquecentesca, è stato rimaneggiato nei secoli successivi, e al suo interno si trova la ex chiesa del Gesù, che ospita importanti affreschi barocchi, provenienti anche dalla demolita chiesa di Sant’Anastasio;
  • la Torre Rossa, vestigia della porta occidentale della cinta romana, che insieme alla domus di Via Varrone, i resti dell’anfiteatro, delle terme e del foro, appresentano il sito archeologico che racconta la storia Astiana in periodo Romano.

Biella:

  • il Piazzo, nucleo storico biellese ricco di atmosfere medievali e di pregevoli palazzi del XV secolo e del XVI.
  • Palazzo Ronco, eretto nel 1925 in stile neogotico.
  • Cuneo:
  • il Complesso monumentale di San Francesco, ora sede del Museo Civico;
  • il Palazzo Casa Galimberti;
  • il monumento alla resistenza, posato nel 1969 ad opera dello scultore Umberto Mastroianni.

Novara:

  • il Castello Visconteo-Sforzesco;
  • Palazzo Tornielli-Bellini;
  • i Musei della canonica del Duomo.

Verbania:

  • il Museo del paesaggio;
  • la Basilica di San Vittore;
  • la Chiesa di Madonna di Campagna.

Vercelli:

  • Torre dell’Angelo, risalente al XIV e al XV secolo;
  • il Teatro Civico;
  • Palazzo Centori, realizzato nel XV secolo in stile Bergamasco;
  • la Sinagoga, sede importante della comunità ebraica in Italia.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Piemonte:

 

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
1143
back to top