cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Basilicata nelle Città d'arte

Trova le principali città d'arte per celebrare l'ultimo dell'anno in Basilicata

Cerca di seguito le principali proposte per celebrare il tuo ultimo giorno dell'anno nelle città d'arte in Basilicata. Per scoprire le bellezze culturali, artistiche e storiche in Basilicata. Trova alcune proposte di seguito.

Trova anche proposte per Capodanno nelle città d'arte maggiori delle province in Basilicata:

Per avere maggiori informazioni su offerte in città d'arte per Capodanno in Basilicata, contattaci tramite il modulo di contatto in fondo alla pagina.

Il Capodanno è la festa ideale per chi ama l’arte e i luoghi di cultura. Al di là dell’aspetto mondano e vivace, dei balli di piazza e dei botti, infatti, il primo giorno dell’anno viene accolto spesso con eventi, spettacoli, concerti organizzati in luoghi suggestivi. Lo sanno bene le grandi città d’arte, come Roma, Firenze, Napoli, Torino, Venezia. Lo sanno anche le città e i capoluoghi di provincia, che in occasione del Capodanno sfruttano antichi conventi, chiese, teatri per celebrare la festa con eventi culturali. La Basilicata non è da meno. Ricca di tesori come Matera, come Pisticci, Metaponto e Potenza, questa regione garantisce interessanti eventi a Capodanno. Tra presepi storici, concerti e corali, la Basilicata durante le feste va vissuta specialmente nelle città d’arte.

Perchè passare il capodanno nelle città d’arte in Basilicata?

La Basilicata vive moltissimo di arte e bellezza. In particolare esalta molti siti archeologici di grande interesse, anche se questi si trovano spesso fuori dai centri abitati. Citiamo soltanto il grande parco archeologico di Venosa (Potenza) e gli scavi di Policoro (Matera) come esempi. Ma se cercate percorsi artistici in città la scelta non sarà meno dura. Ogni centro abitato di questa regione conserva intatta la propria anima storica ricca di bellezze artistiche.

Impossibile non citare Matera e il suo prezioso centro storico, o la medievale Melfi, i vicoli di Maratea, i borghi del Vulture. Anche Potenza, il capoluogo regionale, è oggi riconosciuta città d’arte. Un po’ più “moderna” rispetto alle sorelle vicine, ha lottato tanto per ottenere questo titolo e oggi anche qui vengono proposti al turista itinerari d’arte interessanti, per lo più legati ai musei. Un Capodanno nelle città d’arte della Basilicata vale la pena perché potrete celebrarlo ovunque senza rimanere delusi. E anche perché vi permette di scoprire angoli di meraviglie spesso riservati a pochi.

Che tipo di alloggi e feste per capodanno in città d’arte in Basilicata?

Tenendo conto che un po’ tutte le città e le cittadine lucane sono “centri d’arte” non resta che capire cosa vi piace di più, e cosa vi aspettate da un Capodanno in città d’arte. Se amate la cultura unita ai divertimenti più tipici della festa, forse dovreste puntare su centri grossi – Potenza, Matera – oppure più vicini al mare (Maratea, Scanzano, Metaponto), dove c’è più possibilità di trovare discoteche, pub o eventi vivaci. L’alloggio non sarà un problema, perché dagli hotel alle case in affitto si trova davvero di tutto.

Se volete puntare solamente sulla cultura, su piccoli eventi discreti legati alle tradizioni e all’arte (senza per forza la baldoria dei divertimenti) indirizzatevi sui centri storici. A Matera in particolare, ma anche a Potenza. In queste due città le tradizioni (presepi, cantate, veglioni familiari) si intrecciano con le novità (balli in piazza, spettacoli televisivi) e con la cultura vera e propria, come tour tra i monumenti principali o nei musei. Se alloggerete in centro preferite un B&B, oppure un appartamento in affitto dove potrete gestire il vostro tempo e lo spazio.

Dove passare il capodanno nelle città d’arte in Basilicata?

Come detto, la città d’arte per eccellenza in Basilicata è Matera. Palazzo del Sedile, Palazzo dell’Annunziata, Palazzo Lanfranchi, le bellissime chiese come il duomo di Santa Bruna e Sant’Eustachio, o come San Giovanni Battista, San Pietro Caveoso, San Francesco di Assisi … formano uno o più itinerari affascinanti. Bellissima di giorno, vale la visita anche in notturna specie nella zona dei “Sassi”, le antiche case costruite in pietra calcarea.

Restando nella provincia di Matera, se amate l’arte non dovreste perdere centri come Bernalda, Policoro, Metaponto, Scanzano e Nova Siri. Gli scavi archeologici qui si fondono con le architetture ancora medievali.

La provincia di Potenza vede protagoniste di percorsi artistici cittadine come Maratea (famosissima la sua statua del Cristo Redentore alta 22 metri) ma anche Lagonegro, Latronico, la splendida Melfi con il suo castello. Potenza città è arrivata in ritardo nel circuito delle città d’arte ma oggi ne fa parte pienamente. Offre al turista un centro storico forse meno antico, ma ugualmente elegante: palazzi storici come la Prefettura, Palazzo del Fascio, il Teatro Stabile, Palazzo Marsico, Palazzo Riviello, Palazzo Reale e tante chiese. Da non perdere sicuramente San Michele, la Santissima Trinità, San Francesco e la cattedrale di San Gerardo.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Basilicata:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
1910
back to top