cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Sicilia nelle Città d'arte

Scopri le migliori città d'arte per festeggiare il nuovo anno in Sicilia

Scopri di seguito le maggiori offerte per celebrare il tuo veglione di capodanno nelle città d'arte in Sicilia. Per scoprire le bellezze storiche e culturali e artistiche in Sicilia. Vedi alcune proposte qui sotto.

Scopri anche proposte per Capodanno nelle città d'arte principali delle province in Sicilia:

Per avere altre informazioni su offerte in città d'arte per Capodanno in Sicilia, contattaci mediante il form in fondo alla pagina.

Sembra una banalità da dire, ma la Sicilia è tutta un percorso d’arte. In Sicilia anche il più piccolo borgo di pastori o di pescatori avrà un altarino, una colonna greca da mostrare. Il problema del turista che sceglie la Sicilia per celebrare un Capodanno nell’arte sarà … l’imbarazzo della scelta! Preferite la ricchezza del barocco delle città orientali, o il gusto arabo dei capoluoghi a occidente? Volete ammirare i luoghi dei grandi scrittori tra Agrigento e Caltanissetta, i templi greco-romani, i ritrovamenti preistorici? Avete la possibilità di creare un itinerario turistico delle principali attrazioni artistiche e culturali, in base a quello che vi piace e vi incuriosisce di più. Il Capodanno sarà una gradevole aggiunta a tutto questo!

Perchè passare il capodanno nelle città d’arte in Sicilia?

A seconda della vacanza di Capodanno che cercate, visiterete alcuni e non altri itinerari siciliani. Se siete in vacanza con la famiglia e i ragazzi, l’ideale sarebbe una gita nelle località degli antichi Greci e dei Romani. L’emozione di visitare le grotte e i teatri di Siracusa, quelli di Catania, le “latomie” ragusane, la Valle dei Templi agrigentina con tante storie di eroi e di battaglie ad essi connesse sarà forte per grandi e piccoli.

I più romantici, che magari celebrano l’anno nuovo in due soltanto, forse preferiranno perdersi nei vicoletti dei centri barocchi, scoprendo chiese, antichi palazzi, ponti, cortili. Per i gruppi, una scelta intelligente potrebbero essere gli itinerari a tema. A Catania, Palermo e Messina si trovano spesso visite guidate che fanno scoprire i centri d’arte secondo tematiche particolari: la città sotterranea, la città misteriosa, la città e le sue terme e così via.

Che tipo di alloggi e feste per capodanno in città d’arte in Sicilia?

La celebrazione di Capodanno ideale nelle città d’arte siciliane, siano esse a est, a ovest o a sud, è quella di un bel cenone in una trattoria o ristorante tipico con menù caratteristici locali, aspettando i fuochi d’artificio mentre si assiste a un evento in piazza. Le discoteche e i pub ci sono un po’ ovunque, ma certamente se volete ammirare la bellezza dell’arte è preferibile rimanere nelle strade del centro storico. Per lo stesso motivo, l’alloggio consigliabile è un B&B a pochi passi dalle piazze degli eventi, o appartamenti in affitto per gestire il vostro tempo e gli orari a vostro piacimento.

Dove passare il capodanno nelle città d’arte in Sicilia?

Se vi piace l’arte, in Sicilia non avrete che da scegliere. Potreste decidere di vivere un Capodanno artistico in un grande capoluogo, in una città media ma anche in un borgo. La bellezza legata a monumenti storico-artistici sull’isola è ovunque. Ecco alcuni suggerimenti per la vostra notte del 31 dicembre.

  • Catania - tra Piazza Duomo e Villa Bellini conserva tesori incredibili tutti da scoprire. Ma anche la sua provincia è ricca di centri d’arte: Acireale, Aci Castello, Caltagirone, Grammichele, Paternò, Adrano, Bronte, Belpasso, Randazzo … solo per citarne alcuni a caso.
  • Palermo - la bellezza storica del centro gravita nella zona compresa tra il porto e la cattedrale. In provincia, sono imperdibili Bagheria, Cefalù, Monreale ma anche le piccole Petralia Sottana e Petralia Soprana.
  • Messina- il cuore storico e artistico di Messina si snoda tra il lungomare Garibaldi, via 24 Maggio e corso Cavour. In provincia, oltre alla famosissima Taormina, visitate Savoca, Forza d’Agrò, San Marco d’Alunzio. Da scoprire il percorso d’arte moderna che si snoda nella val di Tusa, con la “Fiumara d’Arte”.
  • Enna - la zona tra la cattedrale e il castello di Lombardia, a Enna alta, è il cuore dell’arte di questa città medievale. La provincia di Enna è ricchissima di località d’arte (Sperlinga, Nicosia, Centuripe, Piazza Armerina, Aidone, Troina, Pietraperzia).
  • Caltanissetta- oltre a Caltanissetta centro, le bellezze artistiche della provincia si possono ammirare a Gela, a Riesi, a Butera e a Mazzarino.
  • Siracusa- Ortigia e gli scavi archeologici sono il centro d’arte siracusano. In provincia: Noto, Pachino, Avola, Sortino, Palazzolo Acreide, Augusta … .
  • Ragusa- Ragusa città è tutta un percorso di splendida arte barocca. La provincia vede centri come Modica, Scicli, Chiaramonte Gulfi, Donnalucata che valgono davvero la visita.
  • Agrigento- tra via Atenea e via Empedocle c’è il cuore storico artistico del capoluogo. In provincia i gioielli d’arte si trovano a Sciacca, Licata, Ribera, Favara.
  • Trapani- oltre Trapani e Erice il consiglio è quello di visitare i centri di Mazara del Vallo, Marsala, Gibellina, Salemi, Castellammare del Golfo.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Sicilia:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
7382
back to top