cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Calabria alle Terme, SPA o centro benessere

Scopri le migliori offerte per Capodanno in Calabria con servizio benessere, terme, accesso zona relax con SPA

Scopri come celebrare l'ultimo dell'anno in Calabria con le offerte benessere che includono i servizi di SPA, relax e massaggi, terme. Vedi di seguito alcune nostre proposte.

Trova anche offerte per Capodanno benessere alle Terme o SPA nelle maggiori città di provincia in Calabria:

Per avere ulteriori info su Terme e SPA per Capodanno in Calabria, contattaci attraverso il modulo di contatto qui in fondo.

Capodanno… tempo di feste, di grandi mangiate, di veglie notturne. Tutti divertimenti senza dubbio, ma che lasciano addosso uno stress e una stanchezza che si sentiranno poi, alla ripresa del lavoro. L’occasione ideale quindi sarebbe associare la vacanza di Capodanno a una vacanza termale, così da smaltire subito la pesantezza post festa. Potete farlo ovunque in Italia, anche in Calabria. Una regione, questa, che conta molte soluzioni termali … anche se davvero in pochi lo sanno. Scoprite qualcosa di nuovo e di estremamente rilassante. La scelta cadrà tra le fonti naturali (almeno sei: Terme Sibarite, Terme di Spezzano, le Terme Luigiane, le Terme di Caronte, le Terme di Galatro e le Terme di Antonimia – Locri) e le spa che si associano spesso a hotel o centri benessere nelle città.

Perchè passare il Capodanno alle terme o SPA in Calabria?

Dopo anni di chiusura e pregiudizio, il mondo sta riscoprendo la Calabria. Un Capodanno termale in Calabria sarà un modo per vivere una vacanza originale in ogni suo aspetto.

Molte città calabresi sorgono sul mare, e sono abituate al turismo di massa estivo, per cui sono fornite anche di centri benessere e spa associate agli hotel. Queste sono le località ideali per famiglie con bambini o per le comitive. Le coppiette, ma un po’ tutti in verità, possono comunque scegliere anche le fonti termali naturali. Non sempre sono facili da raggiungere ma il “premio” finale vale la strada.

La provincia più ricca di terme è Cosenza. Quelle meno attrezzate, Catanzaro, Vibo Valentia e Crotone.

Dove si trovano i centri termali o SPA in Calabria?

La provincia di Cosenza ospita numerosi stabilimenti termali ma anche numerose pozze naturali che si possono utilizzare in ogni momento dell’anno. Tra le terme cosentine più famose ricordiamo:

  • le Terme Sibarite, situate a Cassano allo Ionio;
  • le Grotte delle Ninfe a Cerchiara;
  • le Terme di Spezzano Albanese;
  • Terme Luigiane ad Acquappesa.

Reggio Calabria si affida all’Aspromonte e ai suoi segreti più profondi per le sue fonti di benessere, alcune delle quali classificate tra le terme più antiche d’Italia. Le fonti naturali da non perdere sono: Galatro e Antonimina di Locri.

Catanzaro vanta una sola fonte termale, ma sicuramente di grande valore, a Lamezia Terme: sono le Terme di Caronte che danno il nome all’intera cittadina, famosa appunto per i suoi bagni termali fin dai tempi dei Romani.

Quali trattamenti e itinerari: cosa fare alle terme in Calabria?

Facendo base alle terme cosentine avrete a vostra disposizione ogni tipo di itinerario turistico: Cosenza città, con le sue bellezze antiche, ma anche le città costiere e soprattutto i paesaggi di montagna del Pollino e della Sila. Sarà sicuramente un Capodanno privo di noia, se andrete a fare le cure termali a Cosenza. Ecco quali sono i vantaggi di cui potreste usufruire, qui.

Alle Terme Sibarite, situate a Cassano allo Ionio, gli stabilimenti usano acque cariche di zolfo con le quali produrre anche dei fanghi che fanno benissimo alla pelle ma anche a ossa e muscoli.

Alle Grotte delle Ninfe di Cerchiara, nel cuore del Pollino, le cure termali si fanno proprio dentro le pozze scavate dalle cascate calde dentro le grotte, ambienti suggestivi e molto rilassanti per corpo e mente.

Le Terme di Spezzano Albanese utilizzano ben tre fonti di acque naturali per rigenerare in modo particolare l’apparato gastro-intestinale e il fegato. Il tutto circondati da un ambiente ricco di verde e non lontano dagli interessanti borghi delle comunità albanesi del posto.

Le Terme Luigiane ad Acquappesa sono famose fin dagli anni Venti. Qui venivano a fare le cure termali anche principi e nobili, proprio per l’efficacia delle acque ma anche per la vicinanza alle spiagge che le rende, ancora oggi, un luogo molto amato.

Lamezia Terme (Catanzaro) come città merita già di suo, inoltre le spiagge non lontane dal suo territorio consentono di vivere pienamente la bellezza del mare calabrese. In più le antichissime terme, dedicate a Caronte, consentono di immergersi liberamente in vasche naturali tiepide in cui il corpo si rigenera totalmente.

Si va alle terme di Galatro, in provincia di Reggio Calabria, per fare trattamenti benessere e cosmetici completi negli stabilimenti moderni. Il tutto circondati da una delle valli più belle dell’Aspromonte. Acque benefiche e sanificanti anche ad Antonimina, nella locride. Già apprezzate al tempo dei Greci e dei Romani, oggi servono al relax di tutti.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Calabria:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
5354
back to top