cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Calabria nelle Città d'arte

Scopri le principali città d'arte per festeggiare l'ultimo dell'anno in Calabria

Scopri di seguito le maggiori offerte per celebrare il tuo veglione di capodanno nelle città d'arte in Calabria. Per scoprire le bellezze artistiche, storiche e culturali in Calabria. Trova varie offerte in questa pagina.

Scopri anche offerte per Capodanno nelle città d'arte principali delle province in Calabria:

Per avere ulteriori info su offerte in città d'arte per Capodanno in Calabria, contattaci tramite il modulo di contatto qui sotto.

Il più classico dei Capodanni è quello da trascorrere nelle città d’arte. Questo perché le città d’arte spesso sono città piene di eventi, servizi, comodità ma anche eleganza e raffinatezza. Girare per i musei, gli scavi archeologici e le chiese antiche è un modo sano e intelligente di riempire gli spazi tra un cenone, un veglione e una serata in discoteca. In Italia le città d’arte sono talmente tante che la scelta non manca mai. In Calabria, regione di borghi e campagne, i centri che si possono definire davvero “città” sono pochi, ma tutti sono ugualmente ricchi di bellezze da ammirare. Specie a Capodanno.

Perchè passare il capodanno nelle città d’arte in Calabria?

Tra tante città d’arte italiane perché scegliere proprio quelle calabresi come meta del Capodanno? Di base, per la curiosità di scoprire luoghi e meraviglie nuovi. In secondo luogo per andare oltre i miopi pregiudizi e ammirare anche la storia ricchissima di questa regione, che in passato fu terra di principi e signori. E infine perché le città d’arte calabresi sono spesso collegate al mare, alle spiagge e a luoghi paesaggistici meravigliosi, la cui scoperta si può integrare alla classica passeggiata tra musei.

Le comitive più chiassose magari preferiranno Reggio Calabria, dove la passeggiata artistica confina direttamente con la spiaggia, oppure andranno a Cosenza che offre locali ed eventi insieme a un centro storico affascinante. Per le famiglie sono consigliabili città più piccole, come Crotone, Vibo Valentia, ma anche Catanzaro con la sua vivibilità misurata alle proprie bellezze. Per le coppie, l’ideale sarebbe soggiornare nei romantici borghi artistici, ma se cercate una città il consiglio è di puntare su Catanzaro, Cosenza o Reggio.

Che tipo di alloggi e feste per capodanno in città d’arte in Calabria?

Le città d’arte sono per chi ama le comodità, quindi il consiglio è di alloggiare in hotel o in B&B del centro storico. Così da avere servizi e monumenti a vostra immediata e completa disposizione. Se non avete problemi di questo tipo e non vi spaventa camminare o sperimentare, provate ad affittare una casa tutta per voi nel centro storico che preferite. In questo modo dovrete certamente gestire le spese di una casa vera con poche comodità, ma sarete parte piena di quel mondo che state per scoprire. E soprattutto non avrete orari né fretta e potrete godervi le bellezze artistiche – e gli eventi in piazza o in locale – liberamente.

Dove passare il capodanno nelle città d’arte in Calabria?

Reggio Calabria, risorta dal terremoto del 1908, è sicuramente il centro d’arte più bello della Calabria.. Il suo centro storico ha ben poco delle glorie del passato ma mostra con orgoglio tutta la nobile bellezza del primo Novecento. Il liberty va a braccetto con rifacimenti gotici e con vere rovine medievali (il castello Aragonese, l’Aniceto). Il duomo, costruito nel 1928, sembra uno specchio dell’originale gotico medievale. Fa parte di un percorso d’arte che comprende, inoltre: la chiesa di Sant’Antonio da Padova, la chiesa degli Ottimati, San Pietro, San Giorgio al Corso, Santa Lucia e decine di eleganti palazzi abbelliti da ville e giardini pubblici.

b>Cosenza ha un centro storico di tutto rispetto che non invidia nulla a Reggio. Qui, le chiese e i palazzi mescolano l’antico stile medievale e il “nuovo” stile novecentesco. Il percorso parte dal duomo dell’Assunta (XII secolo, restaurato nel Seicento), passando poi al castello svevo-normanno, mentre passeggiando si possono notare “qua e là” gli scavi greco-romani (piazzetta Toscano, via San Tommaso, via Popilia) .

Catanzaro è un’altra bellissima città d’arte: basta solo nominare la Città Vecchia – con la cattedrale del XII secolo, la Basilica dell’Immacolata (XIII secolo), i palazzi nobiliari e istituzionali, i vicoli – per avere già un itinerario pieno. Inoltre, sono da vedere il complesso monumentale di San Giovanni e il monumento al Cavatore.

Crotone propone un percorso d’arte legato alle chiese – Santa Chiara, San Giuseppe, l’Immacolata – ma anche alle costruzioni medievali come la Torre di Nao o il castello di Carlo V. Per ammirare le rovine greco-romane bisogna uscire dal centro e andare sulla costa.

Vibo Valentia infine ha un centro piccolo che si gira in poco tempo. Anche qui, bellissime chiese e un castello, residuo della potenza normanna che rendono la cittadina quasi un borgo antico un po’ più grande della media. E molto molto affascinante.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Calabria:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
7901
back to top