cenonecapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno d'Italia

Capodanno in Calabria nei Centri Storici

Cerca i migliori centri storici delle principali città per celebrare l'ultimo dell'anno in Calabria

Cerca le principali proposte per festeggiare il tuo veglione di capodanno nei centri storici delle maggiori località in Calabria. Per cercare le principali monumenti e le piazze in Calabria. Vedi alcune proposte qui di seguito.

Trova anche proposte per Capodanno nei centri storici delle principali località delle province in Calabria:

Per avere ulteriori info su offerte nei centri cittadini per Capodanno in Calabria, contattaci tramite il form qui in fondo.

Nel meridione le feste sono momenti da passare in comunità, ovvero non solo con i familiari ma anche con amici e vicini di casa. Sono i quartieri che esplodono nella festa, sia questa un matrimonio, un compleanno o il Capodanno! Vivere l’esperienza di un Capodanno calabrese, in centro città specialmente, è qualcosa che lascia un segno dentro e verrà ricordato come uno dei momenti più belli della vita. Anche perché le città calabresi, tutte, sono di una bellezza straordinaria. Il Capodanno tra balli in piazza, concerti o cenoni nel cuore dei quartieri storici vi aiuterà a scoprire autentiche meraviglie.

Perchè passare il capodanno in centro città in Calabria?

Come detto, le città calabresi sono belle e riflettono ancora oggi secoli di culture che si sono mescolate qui, lanciando un’occhiata a oriente e una a occidente. Chi ama luoghi tranquilli e ricchi di cultura, come ad esempio le famiglie, potrebbe scegliere Crotone, Vibo Valentia e Catanzaro. Per le comitive in cerca di divertimento, il centro città da esplorare sarà forse quello di Reggio Calabria oppure quello della vivace Cosenza. Per le coppie sono più consigliate cittadine di dimensioni minori, ricche di panorami e romanticismo (qualche nome a caso: Paola, Tropea, Soverato, Rossano, Lamezia …). Vivendo al centro delle città calabresi si respira la Calabria autentica, si parla con la gente del posto, ci si mescola con un mondo estremamente nuovo per quanto è antico!

Che tipo di alloggi e feste per capodanno in centro città in Calabria?

Se cercate un Capodanno vivace e chiassoso, Reggio Calabria è la città che fa per voi. Il suo centro storico che si fonde con il lungomare è attrezzatissimo con alberghi e B&B per tutti i gusti. Lo stesso si può dire per Cosenza e Catanzaro. Se la vostra scelta cade piuttosto su Crotone e Vibo Valentia, il suggerimento è di vivere pienamente questi centri piccoli e a misura d’uomo alloggiando in un B&B. La Calabria offre ottime feste di Capodanno, quasi sempre in discoteca. Ma regalatevi l’esperienza di vivere uno dei tanti “veglioni in piazza”, assaporando le tradizioni locali legate alla festa.

Dove passare il capodanno in centro città in Calabria?

Scegliendo la Calabria sceglierete un Capodanno fatto di magiche scoperte, soprattutto scoprirete come si può fondere abilmente una tradizione antica con la più vivace modernità. Vivendo pienamente il centro di ogni città calabrese scoprirete tesori e tradizioni che vi toccheranno l’anima. Ecco come e dove.

Cosenza: il centro storico del capoluogo accoglie i visitatori con palazzi e chiese che mescolano stili medievali e novecenteschi. Bellissimo il duomo dell’Assunta (XII secolo, rifatto nel XVII), ancor più suggestivo il castello svevo-normanno ma soprattutto gli scavi archeologici situati nel cuore della città (piazzetta Toscano, via San Tommaso, via Popilia) che fanno di questa città un museo antico a cielo aperto che gareggia con Roma. In provincia, vale la pena scoprire i centri di Castovillari, Paola, Scalea, Amantea, Corigliano e Rossano.

Crotone: è una città ricca di chiese e ogni chiesa nasconde un tesoro di arte e cultura. Da visitare sicuramente il duomo, la chiesa di Santa Chiara, San Giuseppe, l’Immacolata. Il medioevo qui è visibile nella Torre di Nao e nel castello di Carlo V. Da vedere il parco archeologico di Capo Colonna. In provincia sono dei gioielli Isola di Capo Rizzuto, Cotronei e Cirò Marina.

Catanzaro: il cuore pulsante delle bellezze cittadine si trovano nella cosiddetta Città Vecchia. Qui sorge la cattedrale del XII secolo, la Basilica dell’Immacolata (XIII secolo) e oltre ad esse decine di chiese databili tra XV e XVI secolo. Da ammirare il complesso monumentale di San Giovanni e il monumento al Cavatore. In provincia, Soverato è una calamita per turisti in ogni stagione, ma tutte le cittadine del territorio sono da visitare.

Vibo Valentia: ricca di parchi e di scavi archeologici, Vibo ha un centro storico piccolo e raccolto dove spiccano le bellissime chiese e il castello normanno. In provincia ospita realtà come Tropea, Nicotera e Pizzo che valgono la visita in ogni stagione.

Reggio Calabria: risorta dal terremoto del 1908, Reggio ha dovuto ricostruirsi un centro storico. Molte delle sue bellissime architetture medievali sono andate perdute, ma puntando sul liberty novecentesco e sulla ricostruzione fedele di alcuni edifici oggi offre numerosi punti di interesse. Il duomo, ad esempio, costruito nel 1928 in uno strabiliante stile neogotico; ma anche Sant’Antonio da Padova, la chiesa degli Ottimati, San Pietro, San Giorgio al Corso, Santa Lucia … per citarne solo alcune. I castelli Aragonese e Aniceto spiccano su una distesa di palazzi del Novecento, che adornano il bellissimo lungomare. In provincia vale la pena visitare Gioia Tauro, Palmi, Taurianova ma anche i borghi della Locride.

Vedi anche altre offerte per capodanno in Calabria:

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
9748
back to top